Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Ethicom

Chi siamo

ANMIL Onlus - Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro è stata fondata a Milano nel 1933. Negli anni successivi, le restrittive leggi fasciste ne determinarono lo scioglimento. Ma già all'indomani della caduta del regime, l'associazione venne rifondata a Roma il 19 settembre 1943.

ANMIL Onlus Milano è autorizzata dal Ministro del Lavoro e da Regione Lombardia come operatore accreditato per i Servizi al Lavoro e alla Formazione. Svolge quindi attività di formazione e inserimento lavorativo delle persone con disabilità, siano essi invalidi civili oppure vittime di incidenti sul lavoro.

ANMIL Onlus Milano è in possesso del certificato UNI EN ISO 9001/2008 per i seguenti campi di applicazione: progettazione, organizzazione, gestione dei servizi di contact center per la fornitura di informazioni e consulenza in materia  di disabilità e reinserimento lavorativo. Inoltre, attraverso i propri sportelli, ANMIL Onlus Milano offre i tradizionali servizi di patronato, assistenza legale, servizio di assistenza fiscale e medico legale.
 
I nostri valori e i nostri obiettivi
Obiettivo primario di ANMIL Onlus Milano è la piena applicazione della legge 68/99, la normativa che in Italia garantisce e tutela il diritto al lavoro alle persone con disabilità. La legge  si rivolge alle persone in età lavorativa con disabilità fisiche, psichiche, sensoriali, intelletive o relazionali purché abbiano un’invalidità civile superiore al 45% o un’invalidità del lavoro superiore al 33%.

Una legge all'avanguardia nel contesto europeo. Che tuttavia rischia di escludere dal processo di ricollocamento proprio le persone che vivono in una condizione di maggiore esclusione sociale. La realtà, infatti, dimostra che esiste una categoria di persone con disabilità “deboli”, per i quali l'inserimento lavorativo è particolarmente complesso.I disabili psichici, ad esempio, vengono di fatto esclusi poiché la legge prevede che possano essere assunti solo su richiesta nominativa: la loro assunzione, pertanto, avviena a seguito di un atto discrezionale da parte dell'azienda.

Di fronte a questa situazione, nel corso degli anni ANMIL Onlus Milano ha attivato di volta in volta vari strumenti, lavorando in sinergia con gli enti territoriali preposti (Provincia di Milano, ora Città Metropolitana), per garantire alle persone con disabilità le migliori possibilità per inserirsi nel mondo del lavoro.

Agenzia per il lavoro
L'attività svolta in questi anni da ANMIL Onlus Milano ha permesso di maturare una particolare attenzione nei confronti dei cosiddetti “disabili deboli”, ovvero tutte quelle persone in età lavorativa che a causa di una grave condizione di disabilità incontrano maggiori ostacoli nella ricerca di un posto di lavoro.

Ma cosa si intende, esattamente, per “disabili deboli”?
Il Comitato tecnico provinciale presso il Servizio per l'Occupazione dei disabili ha stilato un elenco preciso, in cui inserisce le seguenti categorie:

  • persone in età lavorativa affette da menomazioni psichiche e/o portatori di handicap intellettivo con qualunque percentale di riduzione delle capacità lavorative;
  • persone in età lavorativa affette da menomazioni fisiche e sensoriali che comportino una riduzione delel capacità lavorative pari o superiore al 74%, compresi i non vedenti colpiti da cecità assoluta o con un residuo visivo non superiore a 1/20 a entrambi gli occhi anche con eventuale correzione e gli affetti da sordomutismo.

Nel concreto (e alla luce dell'esperienza maturata da ANMIL Onlus Milano) i “disabli deboli” sono tutte quelle persone che si trovano in  condizioni particolarmente svantaggiate. Hanno, ad esempio, disabilità multiple o disabilità particolarmente gravi.

L'assunzione di un disabile “debole” resta un atto discrezionale da parte dell'azienda. Che (nella maggior parte dei casi) tendono a privilegiare l'assunzione di persone che presentano disabiltà più lievi o più semplici da gestire all'interno del contesto aziendale. Una situazione che conferma i pregiudizi ancora presenti nel nostro contesto sociale, nonché la diffidenza da parte delle imprese verso l'assunzione di persone con disabilità.

A queste persone si rivolge l'Agenzia per il Lavoro, che ANMIL Onlus Milano ha avviato nel 2009. Un'attività che in questi anni ha portato alla concretizzazione di diversi progetti per l'inserimento lavorativo di persone con disabilità, ad esempio attraverso i piani EMERGO della Provincia di Milano.
Ma rivolgersi alle persone con disabilità, attraverso percorsi di formazione, tirocini e reinserimento lavorativo, non basta. Per questo l'Agenzia per il lavoro di ANMIL Onlus Milano coinvolge nei propri anche le  aziende che, in base a quanto previsto dalla legge 68/99, sono obbligate ad assumere lavoratori con disabilità. Nel concreto, l'Agenzia segue e supporta l'azienda durante il percorso di orientamento, ricerca, selezione, inserimento, accompagnamento e mantenimento al lavoro delle persone con disabilità.

Regione Lombardia CittÓ metropolitana Fondazione Cariplo Formatemp Inail

ANMIL onlus Via F.lli Bressan, 21 20126 Milano - adlmilano@anmil.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands